Nel cuore d’Italia, millenario ponte tra Roma e Napoli, la regione storica della Ciociaria coincide quasi perfettamente con la provincia di Frosinone e con alcuni comuni delle province di Roma e Latina. L’origine del nome deriva dalle “cioce”, antichissime e caratteristiche calzature portate una volta dai suoi pastori, fatte da un solo pezzo di cuoio e avvolte intorno al polpaccio, a sua volta rivestito da una fascia di tela bianca. La storia e lo spirito della Ciociaria si sono forgiate in intima connessione con lo spirito del territorio, dall’epoca pre-romana, con le antichissime acropoli circondate da mura megalitiche, all’età imperiale, con prosperose città sulla via Latina. La terra che vediamo oggi è quella che ha preso forma nei primi secoli del Medioevo, con l’opera civilizzatrice delle Abbazie Benedettine e lo splendore della Città dei Papi. Una terra da scoprire e conoscere attraverso un viaggio nel passato tra storia, mito e leggenda sulle orme degli Ernici, di Cicerone, S. Tommaso e San Benedetto. Una visita in Ciociaria può soddisfare ampiamente le esigenze più svariate, con i suoi parchi archeologici, i suoi borghi medievali, raccolti entro circuiti murari turriti, le sue maestose chiese ed abbazie, segno di un forte legame spirituale, presente in questa terra già agli albori del Cristianesimo, fino ad arrivare ai segni della civiltà contemporanea.
cartina-sito3